San GimignanoTutti i tour sono disponibili con pick-up dal Porto di Livorno, Pisa o Firenze.

Il vostro autista verrà a prendervi al vostro hotel o appartamento a Firenze, Pisa o direttamente al Porto di Livorno  e  vi condurrà a San Gimignano.

San Gimignano è un vero piccolo gioiello, talmente prezioso che lUnesco l’ha dichiarata “Patrimonio dell’Umanità”. Passeggiare nel centro storico significa tuffarsi nel Medioevo, in un suggestivo assaggio di come doveva essere la città più di settecento anni fa.

Il borgo è racchiuso dalle mura del Duecento, attraversato da due strade principali che si incrociano in due splendide piazze. Torri e case-torri, che appartenevano all’antica aristocrazia dei mercanti e dei finanzieri, si affacciano imponenti sulle strade e si elevano al di sopra degli altri edifici.

San Gimignano sorge su di un colle (m.334) a dominio della Val d’ Elsa con le sue torri che risalgono al 11° secolo. La città si è sviluppata durante il Medioevo grazie alla “Via Francigena”,  Nei secoli seguenti la Francigena fu percorsa da migliaia di pellegrini che si recavano a Roma per visitare le tombe dei martiri. Pertanto San Gimignano divenne punto di sosta per i molti  pellegrini, sorsero cosi taverne e ricoveri che fecero crescere il commercio di San Gimignano, portando ricchezza e benessere .

Fra i personaggi illustri che soggiornarono a San Gemignano ci fu anche Dante Alighieri, che si trovava lì come ambasciatore della Lega Guelfa in Toscana (8 maggio del 1300).

Nel 1348 la popolazione di San Gimignano è stata drasticamente ridotta dalla peste nera gettando la città in una grave crisi che ha portato alla sua sottomissione a Firenze nel 1353 .

Nei secoli successivi San Gimignano superò il suo declino e isolamento e fù cosi che  la sua bellezza e importanza culturale insieme con il suo patrimonio agricolo sono state riscoperte.

A San Gimignano, oltre ad ammirare le famose torri, è anche possibile vedere il Duomo  o la Chiesa Collegiata , il Palazzo del Popolo, il Palazzo Nuovo del Podestà, che è oggi sede del municipio, la Chiesa di S. Agostino, il Museo delle Sante Reliquie  e il Museo della Tortura , dove si possono vedere i primi strumenti di tortura.

Oppure fare dello shopping  nei numerosi negozi che vendono prodotti tipici locali, tra cui il vino “Vernaccia” .

VolterraDopo la visita a San Gemignano si procederà per Volterra .

A Volterra la storia ha lasciato il suo segno con continuità dal periodo etrusco fino all’ottocento, con testimonianze artistiche e monumentali di grandissimo rilievo, che possono essere ammirate semplicemente passeggiando per le vie del centro storico, ma anche visitando i musei cittadini: il Museo Etrusco, la Pinacoteca Civica, il Museo d’Arte Sacra, l’Ecomuseo dell’Alabastro.

Accanto a questi monumenti si può trovare un paesaggio incontaminato e un artigianato artistico unico al mondo  l’alabastro.

Adesso godetevi pure il rilassante viaggio di  ritorno e  pensate a ciò che vi è piaciuto di più di questo giorno indimenticabile.

Durata Tour San Gimignano e Volterra  , dal porto di Livorno:
8 ore

Ora di partenza:
Mattina – è possibile richiedere il Pick-up all’ora a voi più idonea

Punto di partenza:
Appena Sbarcati dalla vostra nave da crociera nel porto di Livorno

Incluso:
– Auto  (1-3 persone)
– Minivan (4-6 persone)
– Minivan (7-8 persone)
– Autista Professionale con conoscenza della lingua inglese

Escluso:
Mance (opzionale),
Biglietti d’ingresso a musei e chiese

Note:
Ore extra da pagare in loco direttamente al conducente.